300: Battle of Artemisia

300: Rise of an EmpireSono passati ben 6 anni dal successo strepitoso dell'epico 300, il film diretto dalla graphic novel di Frank Miller e diretto da Zack Snyder nel 2006 cambiò il modo di intendere i film a sfondo storico con un tocco di slow motion atto a spettacolarizzare le varie battaglie tra persiani e spartani, ora è tempo di sequel.

300Non sembra aver pace il tanto atteso prequel del cult 300, il film che inizialmente avrebbe dovuto intitolarsi Xerxes in merito alla grafic novel di Frank Miller ha cambiato più volte il titolo passando da 300: Battle of Artemisium a 300: Battle of Artemisia, pensavate che fosse il titolo definitivo?

Assolutamente no, arriva tramite BoxofficeMojo un aggiornamento riguardante il nuovissimo titolo che Legendary Pictures e Warner Bros pare abbiano scelto, un titolo a dire il vero molto più imponente - 300: Rise of an Empire ovvero 300: Nascita di un Impero.

Sono ufficialmente iniziate le riprese di 300: Battle of Artemisia, sequel del cult 300 del 2007, film capace di portare la storica battaglia delle Termopili tra un manipolo di spartani contro un milione di persiani invasori.

La conferma é arrivata non dalla Warner Bros, ma dal protagonista principale del primo capitolo, Gerard Butler ha infatti rilasciato u'intervista dove annunciava indirettamente l'inizio delle riprese, allo stesso tempo peró ha espresso tutto il suo rammarico perché Leonida non fa parte dello script.

Nonostante il 2013 sia relativamente lontano i vari studios hollywoodiani stanno cercando di bloccare le date più calde della stagione estiva, tra queste si muove la Warner Bros che ha da poco fatto sapere di aver piazzato 3 titoli attesissimi in modo da anticipare la concorrenza agguerritissima di Universal, Paramount e 20th Century Fox.

I tre titoli in particolare sono il terzo capitolo della saga Notte da Leoni per il 24 maggio, il kolossal Pacific Rim per il 12 luglio e il sequel di 300 per il 2 agosto. Notte da Leoni 3 sarà il primo forte titolo Warner ad aprire la stagione estiva, Todd Phillips tornerà alla regia con il wolfpack pronto a far ridere a crepapelle milioni di fan al cinema, nel cast al momento confermati Ed Helms, Zach Galifianakis e Bradley Cooper pe quello che secondo lo stesso regista chiuderà la trilogia.

Continua la fase di casting per il nuovo progetto legato al cult 300 del 2006, una sorta di storia parallela intitolata 300: Battle of Artemisia con alla regia Noah Murro e non più Zack Snyder come per il primo capitolo.
Tratto nuovamente da una graphic novel di Frank Miller, 300: Battle of Artemisia ruoterà intorno al personaggio di Temistocle, ecco di seguito la sinossi:

"Ambientato nel 480 a.C. avrà come sfondo storico, come narra il sottotitolo del film, la guerra di Artemisia con l'ascesa del temibile Serse (già protagonista in 300) al comando dell'impero persiano e le battaglie con il condottiero ateniese Temistocle, questa volta oltre al già conosciuto Serse, la storia si arricchirà di un altro temibile e malvagio avversario Dhalsim."

Dopo che qualche settimana fa abbiamo scoperto il volto del nuovo prode del sequel del cult 300, 300: Battle of Artemisia, oggi arriva un nuovo innesto nel cast che va via via andando a formarsi.
Dopo Sullivan Stapleton nel ruolo del re Temistocle, Warner Bros e Legendary Pictures hanno messo a segno un nuovo colpo, il giovanissimo Jamie Blackley già presente in London Boulevard al fianco di Colin Farrell e prossimo nel blockbuster Biancaneve e il Cacciatore di Rupert Sanders.
Jamie in 300: Battle of Artemisia vestirà i panni del giovane Calisto che per dare gloria al padre guerriero mette su un piccolo manipolo di uomini per andare in guerra con i greci contro i persiani guidati da Serse.